La RSSR “Disabili gravi” accoglie pazienti in gravissime condizioni di salute, che a seguito di severa patologia neurologica (traumi cranici e lesioni vascolari) sono in stato vegetativo o di minima coscienza. Vengono anche accolti pazienti con una disabilità che consente margini di miglioramento a seguito di interventi riabilitativi importanti, mirati al mantenimento e sviluppo delle abilità ancora esercitabili. Si tratta nel complesso di soggetti non completamente stabili con frequenti complicanze internistiche e necessità di costante monitoraggio medico e infermieristico. Per ogni paziente viene redatto un progetto riabilitativo personalizzato, stabilito dopo una attenta valutazione di una equipe multidisciplinare coordinata dai Distretti Sanitari dell’A.A.S. (AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA) e con il forte coinvolgimento delle famiglie.

Residenza Socio Sanitaria Riabilitativa (Disabili gravi)

Strutture, prestazioni, modalità di accesso e contatti

Ufficio ricoveri
040 3784414-416
dal lunedì a venerdì 08.00-15.00
ricoveri@polifvg.it

Unità operativa
040 3784169     

 

Come raggiungerci

Modalità di accesso

Il ricovero in regime convenzionato avviene su segnalazione dei reparti ospedalieri di Trieste, dei colleghi fisiatri territoriali, da altri reparti di Riabilitazione regionali e autorizzati dai medici dei Distretti di Asugi dopo una valutazione clinica congiunta da parte della responsabile della residenza e del personale sanitario del Distretto di competenza.

Talvolta il ricovero avviene per trasferimento diretto da un'altra struttura ospedaliera, in virtù di specifici accordi con il Servizio Sanitario Regionale.

Il ricovero in regime privato avviene per accesso diretto. Il giorno stabilito per l’accoglimento, concordato con l'Ufficio Accettazione, il paziente dovrà presentarsi alle ore 8.30 direttamente presso l’Accettazione piano terra palazzina C.

La  totalità dei ricoveri è concordato con  Asugi. I tempi di attesa,  sia in relazione alla disponibilità del posto letto che in base alla lista di segnalazione dei pazienti eligibili a ricovero,  sono mediamente dell'ordine di un mese.

Il 90% dei ricoveri è concordato con la Asugi e i tempi massimi di attesa sono di dieci giorni.